Dai documenti alla terra

Un caso di studio nel Trentino Orientale tra XIII e XIV secolo

Giovedì 19 aprile 2018, ore 20.30

Mezzolombardo

Si potrebbe quasi parlare di un racconto fantastico, di una favola che inizia con C’era una volta…, ma il nome dei relatori ci toglie subito il dubbio: Emanuele Curzel e Italo Franceschini, docente dell’Università di Trento il primo, responsabile della Biblioteca San Bernardino di Trento il secondo, entrambi soci della Società di Studi Trentini di Scienze Storiche. La suggestione del racconto in questa serata però rimane; si parlerà della difficile esistenza di vita di una famiglia rurale del Trentino orientale, fra il 1220 e il 1300. Una storia che si svolge, come per tante famiglie di quel periodo storico, in un maso della Valsugana, Maso Antraque, toponimo che indica un posto “fra le acque e la roggia”. Partendo dall’archivio di famiglia, gelosamente conservato per secoli, poi scomparso e ritrovato fortunosamente a Innsbruck, i due relatori illustreranno la dura vita dei mansatores di questo micromondo su una costa di monte a Roncegno, concreto esempio di un mondo in salita estendibile a tutto il Trentino.

Organizza Associazione Castelli del Trentino.

Dove

Comune di Mezzolombardo, Sala Civica
Corso del Popolo, 17 - Mezzolombardo (TN)

Informazioni

Associazione Culturale Castelli del Trentino
Via D. Chiesa, 21/A - Mezzolombardo (TN)
Tel. 333 2686498
associazionecastelli@libero.it
www.associazionecastellideltrentino.it

Documenti di approfondimento

Vedi tutti gli eventi