Asparagi, dalla terra alla tavola!

Full immersion nel mondo dell’Asparago Bianco di Zambana

Piana Rotaliana

Visita ai campi, raccolta e degustazione

Vieni a conoscere il gusto delicato dell’ Asparago Bianco di Zambana, uno dei prodotti di punta della gastronomia trentina!
Vivi un’esperienza unica alla scoperta di tutti i suoi segreti, dalla terra alla tavola!

Annoverato tra i prodotti dell'Arca del Gusto di Slow Food e certificato dal marchio De.Co. (denominazione di origine comunale), l'Asparago Bianco di Zambana è un ortaggio unico per gusto delicato e tenerezza, grazie alle particolari condizioni del clima e del terreno in cui viene coltivato.

ESPERIENZA DI GUSTO

Il tuo viaggio di gusto ha inizio nei campi di coltivazione, dove, mani nella terra, puoi cimentarti nella raccolta dell’Asparago Bianco di Zambana, sotto la guida di Lorenzo e degli altri esperti asparagicoltori locali De.Co.
Scoprine le proprietà ed apprendine i segreti di coltivazione e le tecniche di raccolta; segui, poi, tutti i passaggi di pulizia e di preparazione di questo prelibato prodotto!
Pronto per essere cucinato, degustalo fresco in abbinamento ad un buon calice di vino trentino o un gustoso succo di mela!
Per concludere in bellezza, replica la tua ricetta preferita a casa, con il mazzetto di asparagi che ti viene omaggiato a fine degustazione.

QUANDO

aprile-maggio 2019

La proposta include

  • Incontro con l'esperto coltivatore locale De.Co. e benvenuto
  • Passeggiata fino al campo di raccolta
  • Illustrazione delle caratteristiche e proprietà dell'Asparago Bianco di Zambana, metodi e tempi di coltivazione
  • Esperienza di raccolta e pulitura
  • Degustazione a base di asparagi freschi di raccolto (risotto o orzotto)
  • Calice di vino trentino o succo di mela

Un piccolo assaggio di quello che ti aspetta: guarda il video!

Informazioni e prenotazioni: Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg. Organizzazione esperienza: produttori locali.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni:

(*) campi obbligatori

Desidero iscrivermi alla newsletter semestrale