Laboratori, mostre ed eventi al METS

Scopri tutte le attività

Mostra "Sciamani"

Dal 19 aprile al 13 ottobre 2024
All’interno del progetto espositivo “Sciamani”, che vede collaborare il METS - Museo etnografico trentino San Michele con il MART e il MUSE, la sede di San Michele ospiterà la sezione dal titolo “Téchne, spirito, idea”, che si propone di far dialogare l’”ingegno manuale” proprio della cultura popolare (“téchne”), la componente spirituale della cultura sciamanica (“spirito”) e la creatività propria degli Artisti (“idea”). Curatori della sezione al METS sono Sergio Poggianella, Micaela Sposito e Luca Faoro. Nelle sale - Agricoltura, Bosco, Mulino, Carri e Slitte, Segheria, Fibre Tessili - saranno esposte opere di undici artisti contemporanei: Adolf Vallazza, Luca Pojer, Pietro Weber, Denis Riva (Deriva), Andrea Marinelli, Federico Lanaro, Bruno Gripari, Piermario Dorigatti, Andrea Tagliapietra, Paolo Dolzan e Elias Grüner in dialogo con le loro opere, nell’ambientazione naturale delle sale espositive del METS, alcuni oggetti della collezione di arte sciamanica della Fondazione Sergio Poggianella provenienti dall’Asia centrale. Il chiostro ospiterà invece una yurta di provenienza centro-asiatica completa di arredi originali. L’intento è quello di tessere occasioni e orizzonti di dialogo dentro e fuori il museo, di sperimentare una strategia della trasversalità. 

 

“A Cumpagnia”

 

sabato 15 giugno 2024  ore 15.00 - 18.00 workshop e concerto

Il secondo appuntamento della rassegna “Discanto: Rassegna internazionale di musiche popolari” diretta da Renato Morelli, prevede il primo workshop di canto tradizionale corso con il Coro “A Cumpagnia” di Pigna in Alta Corsica-Francia. Alle 21.00, nel chiostro del Museo, il Coro che sarà presente con la formazione in quartetto ‘a cappella’ eseguirà canti profani (paghjelle, terzetti, madrigale, contrasti, lamenti) e canti sacri (a partire dal repertorio francescano del XVII secolo fino alle diverse tradizioni orali dei cantori dei villaggi dell’Alta Corsica).
A conclusione del concerto nel chiostro del Museo ci sarà un momento conviviale.

L’ingresso è libero e gratuito
La prenotazione al workshop è obbligatoria scrivendo a indicando nell’oggetto “prenotazione” e cognome e nome del/i partecipanti con data e workshop.

 

Prossimi appuntamenti “Discanto”

Workshop al METS: sabato 29 giugno - 13 e 27 luglio dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Concerti al METS-Chiostro
sabato 29 giugno ore 21.00 “Margaliti”
sabato 13 luglio ore 21.00 “Kitka”
sabato 27 luglio ore 21.00 “Concordu de Orosei”

 

Solstizio d’estate: visita guidata, apericena e spettacolo “La felicità di Emma”

Mercoledì 19 giugno a partire dalle ore 19.15
Nell’ambito di “Solstizio d’estate Art & Music Festival 2024” organizzato dal Gruppo Arte Mezzocorona, il METS ospita “La felicità di Emma”, spettacolo d’autore, preceduto da visita guidata al Museo e un momento convivale alla scoperta dei prodotti del territorio. Lo spettacolo teatrale con Rita Pelusio, testi e drammaturgia di Domenico Ferrari, regia di Enrico Messina, ha inizio alle 21.30. Per
partecipare è necessario prenotarsi, su Liveticket. A partire dalle 19.30 apericena con i prodotti e le cantine del territorio in collaborazione con il Consorzio turistico Piana Rotaliana Königsberg. “La felicità di Emma” è liberamente ispirato dal romanzo di Claudia Schreiber: Emma è una donna forte, libera e rude, abituata e costretta dalla vita all’assenza di un amore. Una vita senza dubbio cruda, ma determinata: determinata come deve essere una persona che, per sopravvivere, macella i maiali che lei stessa cresce ed ama. Perché Emma ama, ama anche Max, un uomo prigioniero di sé stesso e delle sue abitudini, timoroso, che non ha mai trovato il coraggio di amare e che di vita davanti non ne ha più. Rita Pelusio, in questo spettacolo, affronta con coraggio il tema del fine vita, continuando il suo impegno per un teatro civile che non abbia timore di confrontarsi con i temi più delicati.

L’ingresso è di 10,00 Euro, gratis per minori di 18 anni. La visita guidata, della durata di un’ora, è a cura dei Servizi educativi del
Museo etnografico di San Michele e inizia alle 19.15, al costo di 2 €, gratuita fino ai 18 anni.

Maggiori informazioni su https://www.solstiziodestate.it/la-felicita-di-emma/

 

Mostra "Ricami di memoria": preziosi manufatti d'arte

Dal 19 aprile al 13 ottobre 2024
"Ricami di memoria" è  una mostra che valorizza la creatività dei manufatti creati con ago e fili colorati. Oltre alle opere realizzate dalle abili mani delle ricamatrici dell'associazione ArcoRicama, sarà esposta anche la preziosa coperta in boutis proveniente dal Museo del Ricamo della Fondazione Don Mazza di Verona, risalente alla prima metà del Settecento: con la sua vicenda intrigante, questo manufatto, farà scoprire ai visitatori una tecnica misteriosa e affascinante. 
L'inaugurazione è in programma venerdì 19 aprile ore 17.00

 

 

Dove si trova l'evento