Gli incontri del giovedì... a tavola!

Storia sociale del cibo e dell'alimentazione in Trentino

Franco Marzatico, Responsabile della Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia autonoma di Trento, presenta: Archeologia del vino… simposio e banchetto in Trentino nell’antichità 

Franco Marzatico è dirigente della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento dal 2015 e precedentemente direttore del Castello del Buonconsiglio, nonchè docente e professore a contratto sia presso l’università di Trento che quella di Padova.

Una fortunata campagna pubblicitaria di qualche anno fa diceva che Trentino fa’ rima con vino…ebbene questa sera si parlerà anche di vino dell’antichità e della ben nota “Situla di Cembra”, trovata nel 1828 da Simone Nicolodi sul Doss Caslir di Cembra e che pare dovesse servire come recipiente che conteneva il vino da offrire agli Dei, nelle cerimonie religiose.

Da studi storici e archeologi si può affermare che la forma di questa situla è quella della scuola dei Reti e degli Euganei che loro stessi avevano appreso dagli Etruschi. Ma si parlerà anche del fatto che a Tridentum, la Trento fondata nel I secolo a. C., nella X Regio, lontano da Roma e nel cuore delle Alpi, si degustassero cibi per il tempo raffinati e particolari. E' quanto testimoniato dai reperti rinvenuti dagli archeologi nel sottosuolo della città e in altri siti nel territorio.

Organizza Associazione Castelli del Trentino.

Dove

Sala Spaur, in Piazza Erbe - Mezzolombardo (TN)

ore 20.30

Ingresso gratuito

Per informazioni:

Associazione Culturale Castelli del Trentino
Via D. Chiesa, 21/A - Mezzolombardo (TN)
Tel. 333 2686498 
associazionecastelli@libero.it
www.associazionecastellideltrentino.com

Dove si trova l'evento