Cantine e Distillerie aderenti

I veri protagonisti dell'iniziativa

Cantine e distillerie aderenti a Incontri Rotaliani 2019

 

La prima edizione di Incontri Rotaliani ha visto la partecipazione di 15 cantine e 3 distillerie:

 

Cantine  

Azienda Agricola Betta Luigino

L’Azienda Agricola Betta Luigino nasce nel 1974 a Mezzocorona, nel cuore della Piana Rotaliana. Il Teroldego è prodotto nei vigneti di proprietà situati nelle zone classiche del comune di Mezzocorona, nelle vigne di S. Giovanni, Camorzi e Fron, dove viene allevato con la tradizionale pergola rotaliana. Durante la vendemmia vengono selezionate le uve migliori per avviarle alla vinificazione nella piccola cantina aziendale.

Azienda Agricola Donati Marco 

La Cantina, situata a Mezzocorona, è tra le più antiche del Trentino, già attiva dal 1863. L’azienda di famiglia è riconosciuta come punto di riferimento della tradizione enologica regionale. Luigi Donati iniziò una storia che prosegue oggi con Marco, Emanuela ed Elisabetta, che portano avanti l’obiettivo di produrre vini capaci di interpretare il territorio, coniugando tradizione centenaria e moderne vinificazioni.

Azienda Agricola Endrizzi Elio E F.lli 

L’Azienda Agricola Endrizzi Elio & F.lli nasce in una famiglia che da generazioni coltiva la terra con passione e devozione, fino a quando Francesco Endrizzi, esperto cantiniere, decise insieme ai cinque figli di lavorare le proprie uve per offrire un prodotto finale di eccellente qualità: il Teroldego Rotaliano. Anche la terza generazione rispecchia l’animo con cui il nonno aveva iniziato: passione e devozione per la terra, l’uva e il vino.

Azienda Agricola Fedrizzi Cipriano 

A metà dell’Ottocento il bisnonno Cipriano ha dato inizio alla storia aziendale e oggi è attiva la quinta generazione. Dal 1994 l’azienda ha operato una scelta radicale puntando sulla qualità, riducendo le rese per ettaro, applicando nuove pratiche agronomiche e introducendo nuove tecniche di vinificazione. Attualmente la gestione è affidata a Giovanni Fedrizzi, che segue personalmente tutte le fasi di produzione e lavorazione.

Azienda Agricola Zeni Roberto

L’Azienda Agricola Zeni nasce nel corso dell’800 nel piccolo borgo di Grumo. Di padre in figlio fino all’attuale quarta generazione rappresentata da Rudy, Veronica e Mattia, il lavoro a più mani ha permesso all’azienda agricola e alla distilleria di ampliare i propri orizzonti e proseguire con l’innovazione verso la conduzione biologica dei vigneti e la creazione di vini che ben rappresentano il territorio.

Azienda Agricola Zanini Luigi 

La Cantina Zanini Luigi coltiva con passione i suoi vigneti dal 1968 a Mezzolombardo nel cuore della Piana Rotaliana. Oggi Oscar e Andrea, figli del fondatore, portano avanti l’attività familiare. Le condizioni uniche (terreni ghiaiosi formati dalle alluvioni del fiume Noce, influsso del microclima creato dalle pareti rocciose che circondano il Campo Rotaliano) permettono ai vini di esprimere le loro massime potenzialità.

Cantina A. Martinelli 

La Cantina ha una storia molto antica, che risale al 1400 e racconta il succedersi di famiglie prestigiose quali i Firmian, i Thun e i Chini. Dal 1860 passa ai Martinelli e da allora, a fasi alterne, rimane un’azienda a conduzione familiare. Dopo un’interruzione di quasi trent’anni, nel 2010 Andrea Martinelli da Roma si trasferisce a Mezzocorona con il fratello Giulio riprendendo la produzione, avviata con la vendemmia 2013.

Cantina De Vigili

Un reperto ritrovato nella vecchia cantina testimonia come Ottavio de Vigili all’inizio dell’Ottocento marchiava le botti con le sue iniziali. Da allora la passione per il vino è stata tramandata di padre in figlio, sino a giungere oggi a Francesco Devigili, che porta avanti l’attività allevando con cura le viti di Teroldego provenienti dalla zona Pasquari e vinificandole nel rispetto delle caratteristiche originarie.

Cantina Endrizzi

L’azienda è stata fondata dai fratelli Angelo e Francesco Endrici, che scesero in Piana Rotaliana da Don, un piccolo paesino in Valle di Non, nel 1885. La cantina, situata a San Michele all’Adige, si trova in un territorio di confine che si rispecchia nella cultura della generazione attualmente alla guida: Paolo, Christine, Lisa Maria e Daniele, impegnati nel rendere riconoscibile la specificità del terroir in ciascuna bottiglia.

Cantina Mezzacorona 

Fondata nel 1904, Mezzacorona conta oggi circa 3.000 ettari di vigneto in Trentino Alto-Adige e 1.600 soci che operano nel rispetto dell’ambiente con tecniche di lavorazione sostenibili, coltivando la terra con sistemi di produzione integrata. Un attento team di enologi e agronomi segue l’intero ciclo di vita del prodotto, mettendo al servizio della tradizione le più avanzate attrezzature di produzione.

Cantina Rotaliana

Nata nel 1931, la Cantina Rotaliana persegue il grande progetto di preservare il territorio del Teroldego attraverso una viticoltura il più possibile sostenibile. Questa è anche l’unica via per raccogliere uva di prima qualità, sana e perfetta per creare vini dallo stile identitario del vitigno e della sua tradizione, anche attraverso la salvaguardia dei vecchi cloni, lo studio e la sperimentazione di nuovi.

De Vescovi Ulzbach 

La storia che unisce i de Vescovi al Campo Rotaliano inizia nel 1641 quando, da Vermiglio in Valle del Sole, Vigilio de Vescovi scende a Mezzocorona seguendo il corso del torrente Noce, anticamente chiamato Ulzbach. Il fratello Ludovico, diventa il capostipite della famiglia e dal 1708 i de Vescovi si dedicano alla coltivazione e produzione di Teroldego. Nel 2003 Giulio de Vescovi ha rilanciato l’attività di famiglia.

Dorigati

La Cantina Dorigati nasce nel 1858 a Mezzocorona. È quel che si definisce una “azienda-famiglia”, che ha tramandato le proprie competenze e passioni di padre in figlio per cinque generazioni fino a Michele e Paolo, oggi alla guida. I vigneti sono ubicati in Piana Rotaliana e sulle colline pedemontane del Monte di Mezzocorona. La famiglia persegue l’altissima qualità dei vini trentini, a cominciare dal Teroldego.

Foradori

L’azienda fu fondata nel 1901, ma i primi vini imbottigliati dalla famiglia Foradori risalgono a nonno Roberto, nei primi anni Cinquanta. Grazie alle idee innovative di Rainer Zierock e alla tenacia e visione di Elisabetta Foradori, la Cantina è riuscita a far conoscere il vitigno autoctono Teroldego Rotaliano credendo nel lavoro artigianale e applicando i concetti della biodinamica.

Redondèl piccola azienda agricola

La piccola azienda agricola prende il nome da un terreno situato a nord dell’attuale borgo di Mezzolombardo. Paolo Zanini è cresciuto seguendo gli insegnamenti del padre nel profondo rispetto della propria terra, delle proprie vigne e della tradizione familiare del “fare  vino”. L’obiettivo è “poterlo condividere con gli ospiti della cantina e con quelli che, bevendolo, anche da lontano aprono un sottile e benvenuto dialogo”.

 

Distillerie  

Bertagnolli

Oltre 145 anni di grappe di qualità attraverso quattro generazioni di famiglia, antichi segreti ed innovazione: è il racconto della più antica distilleria di famiglia del Trentino. Fondata nel lontano 1870, situata alle pendici delle Dolomiti di Brenta, nel cuore della Piana Rotaliana, Distilleria Bertagnolli è specializzata nella produzione di grappe trentine pluripremiate a livello internazionale.

Distillerie Trentine

Le Distillerie Trentine nascono dall’esperienza tramandata di padre in figlio dal 1864. Da Mezzolombardo, nel 1998 si trasferiscono a Mezzocorona, rinnovando i propri impianti e utilizzando le più avanzate tecnologie, nel rispetto dei segreti dei mastri distillatori. Oggi, confermandosi una delle realtà più importanti del Trentino Alto Adige, l’azienda cerca di mantenere vivo il legame grappa-territorio.

Villa de Varda

I de Varda sono proprietari di vigneti, produttori di vino e grappa dal 1678. Agli inizi dell’Ottocento, nonno Michele Dolzan avviò la sua attività di distillazione, giunta oggi alla quinta generazione. La visita al museo della famiglia è un piacevole momento che permette di respirare la storia e scoprire l’attuale tecnica di distillazione e le sale d’invecchiamento delle barrique.