Civiltà del bere

La rivista e il suo direttore

Civiltà del bere, fondata nel 1974 da Pino Khail e diretta da Alessandro Torcoli, è la storica rivista italiana di vino e cultura gastronomica. La missione di “informazione, documentazione e difesa della qualità” è sempre stata perseguita con passione e, soprattutto, con rigore: infatti è stato il primo magazine ideato e scritto da giornalisti professionisti.
Tutt’ora è così. La nostra redazione racconta e descrive il vino e i suoi protagonisti, in tutti gli aspetti, commerciali, economici, tecnici e di costume. Civiltà del bere organizza anche incontri, degustazioni, eventi di alto valore professionale, come l’ormai apprezzata biennale VinoVip a Cortina d’Ampezzo (www.vinovipcortina.it) il summit del vino italiano, al quale partecipano i più prestigiosi produttori vinicoli, che propongono personalmente i loro vini nello spettacolare scenario dei 2.123 metri del Rifugio Faloria.
Nel 2014, nell’anniversario dei suoi 40 anni, Alessandro Torcoli ha deciso di traghettarla nel futuro, attuando un radicale restyling e una profonda revisione dei contenuti. Pur mantenendo un’impostazione che non rinuncia alla qualità e alla profondità dei temi trattati, Civiltà del bere oggi si apre a nuovi orizzonti internazionali e affianca alle pubblicazioni cartacee un’intensa attività sui fronti digital e social.

Per maggiori informazioni: www.civiltadelbere.com

 

Alessandro Torcoli - Direttore artistico di Incontri Rotaliani

 

 

Cresciuto professionalmente a Civiltà del bere con Pino Khail, Alessandro Torcoli ha ottenuto numerosi riconoscimenti: è sommelier, accademico della vite e del vino e ora di nuovo studente, second stage dell’Institute of Masters of Wine. Dal 2011 è direttore di Civiltà del bere.

Invia una richiesta

di informazioni a

Civiltà del bere