Lago Santo (SAT 414)

Lungo e interessante itinerario per la varietà paesaggistica degli ambienti attraversati, che collega il fondovalle dell'Adige al Lago Santo. Nella prima parte i meravigliosi vigneti della Piana Rotaliana, poi i masi e il paese di Faédo, infine i boschi cedui e le pinete dei Monti di Cembra, intercalati da alcune radure con le caratteristiche baite dai tetti di porfido.