Pista ciclabile Valle dell'Adige

La pista ciclabile più lunga del Trentino

La pista ciclabile Valle dell'Adige è una pedalata lunga 98 km che scorre nel cuore del Trentino e collega la provincia di Bolzano a quella di Verona costeggiando il fiume Adige e attraversando da nord a sud l'intera provincia di Trento.

È la ciclovia più lunga della rete ciclabile trentina ed è ricca di passaggi che raccontano la storia antica di una terra di confine. Pagine di una memoria che si dipana tra terre pregiate coltivate a vigneto e frutteto, con borghi operosi che appaiono come adagiati nel tempo.  

La pista ciclabile è protetta dal traffico per la quasi totalità del percorso, ed utilizza le vecchie strade arginali attraversando frutteti e vigneti. La strada è pianeggiante, il dislivello totale non arriva a cento metri: per questo si adatta bene anche ai bambini.

Tratto che attraversa la Piana Rotaliana Königsberg


Arrivando da nord, dai confini con l'Alto Adige, troviamo un primo bicigrill in loc. Cadino, quindi dopo pochi chilometri si incontra San Michele all’Adige, paese scrigno della vita contadina con il preziosoMuseo degli usi e costumi della gente trentina.

Da San Michele all’Adige parte anche la diramazione della Piana Rotaliana che si immerge nei centri di Mezzolombardo e Mezzocorona con un percorso ad anello, attraversando le zone vocate alla coltivazione del vigneto autoctono della Piana Rotaliana e alla produzione del prezioso vino: il Teroldego Rotaliano DOC.

Proseguendo sulla pista principale, dopo aver passatoLavis, ecco apparire la città di Trento. 

Fonte: Visit Trentino

Dettagli percorso