Asparagi, uova e polenta

Preparazione:

Per preparare la polenta, scaldare l’acqua in un paiolo di rame. Quando l'acqua bolle, versare la farina poco per volta e mescolare bene, al fine di evitare il formarsi di grumi, finché l'impasto non risulta abbastanza denso. Cuocere mescolando frequentemente con un mestolo di legno (girare di continuo, lentamente, in senso orario, portando l'impasto dal basso verso l'alto), almeno per 40 minuti. Una volta pronta, versare sul caratteristico tagliere tondo di legno (se si desidera, coprirlo con una pezza da cucina) e servire in tavola.

Per preparare gli asparagi, pelare leggermente la parte bassa del gambo e reciderne una piccola porzione per eliminare il taglio. Lavarli con cura e metterli in posizione eretta in una pentola di dimensioni adeguate (alta e stretta). Aggiungere acqua calda salata fino a far emergere gli asparagi per circa tre quarti della loro lunghezza e coprire con uno straccio o un coperchio. Lasciar cuocere per circa 30 minuti. Quando gli asparagi sono morbidi, toglierli dal fuoco e scolarli.

Nel frattempo, bollire le uova per il tempo desiderato ed, una volta, pronte, sgusciarle.

Disporre gli asparagi su un piatto da portata e servire. Condire a piacere con sale, pepe, olio e aceto.